Yog@Monterosa Festival 2016

7.8.9 LUGLIO 2017

CHAMPOLUC - VALLE D'AOSTA

Il festival yoga in montagna VACANZA e SCOPERTA.
Pratiche yoga in natura, workshops, cultura,
benessere e condivisione.

CHI SIAMO

La parola yoga ha origine dalla radice sanscrita "yug", che può esprimere molti significati. Noi abbiamo scelto "unione", perché più di altre comunica lo spirito che anima questo evento nel cuore del Monte Rosa. Unione con un ambiente naturale accogliente e rilassante, unione di intenti e di persone. Che siate praticanti o neofiti, sportivi o semplicemente curiosi, lo Yoga Festival Monte Rosa ha qualcosa da dare ad ognuno di voi.

I nostri insegnanti professionisti vi affiancheranno nella pratica dello yoga in molte delle sue declinazioni e vi coinvolgeranno in una quattro giorni di attività, sport, cura di sé e benessere, ideata appositamente per conciliare le aspettative di tutta la famiglia. Avrete la possibilità di comporre il mosaico della vostra vacanza come più vi piace: padroni di ogni pezzo, sarete liberi di scegliere se partecipare all'intero programma oppure ad una singola giornata, nel pieno rispetto dei vostri ritmi e delle esigenze di chi vi accompagna.

PROGRAMMA

Il festival si svolgerà presso il MonterosaTerme, centro benessere a Champoluc. Per maggiori informazioni sulla location visitate il sito www.monterosaterme.com.

LE ATTIVITA

Iyengar® Yoga
Trekking Yoga
Yoga e Ayurveda
Yoga dei 5 elementi
Kundalini Yoga
Centered Yoga
[metodo Dona Hollemann]
Conferenze del Sistema di Vita Naturale di Michelangelo Chiecchi
Yoga e Osteopatia
Tree Chi
Yoga Qigong Fusion Flow
Acroyoga e Yoga con i tessuti aeri
Facial Yoga
Odaka Yoga - Liquify your Limits
Yoga in Falesia
Bagno Armonico con Campane Tibetane, Gong e Strumenti Rituali
Yoga Bimbi
Cena Vegana
Concerto di translational music di Emiliano Toso
Falò e Cena alla Falesia di Arcesaz

Iyengar® Yoga

B.K.S. Iyengar ha rinnovato ed interpretato lo yoga, sviluppando un metodo che dà particolare enfasi alla precisione nelle posizioni (asana) e nella respirazione (pranayama) e al loro effetto sul corpo e sulla mente. L'esecuzione degli asana comporta un continuo allineamento ed estensione della spina dorsale e delle altre parti del corpo.

Queste posizioni sono praticabili a diversi livelli da chiunque. Nella pratica delle posizioni si sviluppa la capacità di ottenere una condizione in cui la forza è unita alla calma e al rilassamento. Attivando ogni parte del corpo, la pratica yoga permette di raggiungere una sensazione di leggerezza, libertà e gioia profonda, migliora la salute e aumentando la consapevolezza permette di affrontare la vita quotidiana con più energia ed efficienza

Paolo Rava

Ha completato gli studi in ingegneria elettronica e in fisica e svolge attività lavorativa e di ricerca in questi campi. Verso fine degli anni 70 durante un periodo di studio e lavoro in USA ha iniziato a praticare Iyengar Yoga che ha continuato dopo il ritorno in Italia nei primi anni 80. Già da allora ha cominciato a dedicarsi all'insegnamento dello Yoga in parallelo all'attività tecnico-scientifica. Attualmente insegna alcune classi alla settimana a Torino e tiene alcuni seminari in montagna, di cui è un appassionato cultore.

Maria Paola Grilli

Dopo un'attività di oltre 12 anni come biologa (ricerca in ambito universitario e privato) riconosce nello Yoga una naturale evoluzione del suo percorso di ricerca scientifica e filosofica. Muove i suoi primi passi nell'Iyengar Yoga alla fine del 1989 e dal 1994 diventa la sua attività principale. E' insegnante di Iyengar Yoga con l'abilitazione alla Formazione di altri insegnanti ed è responsabile dello Studio Iyengar Yoga di Torino in cui insegna.

Yoga e Ayurveda

L’uomo oggi, nel suo essere confuso ed identificato in indotti futili bisogni, è incapace di ipotizzare una chiara scala di valori a favore del suo “reale” benessere per imboccare la via della propria realizzazione e salvezza. La felicità umana o liberazione dalla sofferenza è il principale obiettivo che Yoga e Ayurveda si prefiggono proponendo, rispetto all’attuale, un diverso e più corretto modo di vivere, più naturale, ovvero strettamente connesso con la sua propria natura la quale, come si sa, non è solo di origine materiale.

Raja Yoga, definito anche "Yoga Classico", disciplina antica e completa considerata anche punto di riferimento fondamentale di tutti i successivi sviluppi dello Yoga. E' costituito dalle astanga, le 8 membra, pratiche propedeutiche al raggiungimento di un profondo autorilassamento e miglioramento dell'equilibrio psico-fisico, per vivere meglio ed in maggior armonia con se stessi e con l'ambiente che ci circonda

Mahamandaleswara Swami Suryananda Saraswati
[Yogacarya Amadio Bianchi]

Pratica ed insegna Yoga da 51 anni ed Ayurveda da 44 anni, ha compiuto in India 34 viaggi studio. Tiene corsi in Italia, in 13 paesi europei ed in India, Argentina, Brasile e Thailandia, nei quali presenta sistemi integrati, frutto della pluriennale esperienza maturata a stretto contatto con la realtà psicofisica indiana, con luminari della scienza medica ayurveda e monaci orientali.

Spesso presente nei maggiori congressi in qualità di relatore.
In passato ha più volte collaborato con gli Enti Ufficiali Indiani ed Italiani nell’organizzare vari incontri e iniziative tematiche. Ha collaborato con numerose riviste, giornali, editori, televisioni pubbliche e private, siti internet in qualità di consulente, ospite ed autore di testi, e con alcune testate anche in modo continuativo.
E’ anche autore di vari testi su Yoga e Ayurveda pubblicati da Spazio Attivo edizioni, diffusi ed utilizzati in moltissime scuole ed istituti in Italia.
Presidente del Movimento Mondiale per lo Yoga e l’Ayurveda, della European Yoga Federation, Vicepresidente dell’International Yoga Federation di New Delhi, Membro Fondatore della World Yoga and Ayurveda Community, della European Ayurveda Association e della Scuola Internazionale di Yoga e Ayurveda C.Y.Surya. Nel gennaio 2014 a Dubai in occasione di un’ importante Conferenza Internazionale gli è stato conferito il titolo di Ambasciatore dello Yoga e dell’Ayurveda.

Yoga dei 5 elementi

I cinque elementi, Terra, Acqua, Fuoco, Aria e Spazio, secondo le conoscenze tramandate dalla filosofia vedica, sono i "mattoni" che costituiscono tutto ciò che esiste nell’Universo, inclusi il nostro corpo e la natura che ci circonda.

La pratica Yoga dei Cinque Elementi invita a ritrovare l’armonia tra le nostre energie e il ritmo della natura facendo esperienza viscerale degli elementi nel nostro sistema corpo, mente e spirito. Attraverso semplici asana, pratiche di respirazione e mudra delle mani si sperimenteranno le qualità insite negli elementi di radicamento, fluidità, chiarezza, compassione e libertà, guidando se stessi verso uno stato di benessere generale e sintonia con se stessi e la natura.

Corinne Favre è nata e cresciuta in Valle d’Aosta e da sempre trova benessere nel movimento all’aria aperta e nel contatto con la natura.

L’integrazione della pratica yoga con la montagna è venuto da sé, così come l’idea di condividere questa esperienza con la creazione dell’associazione The Hub Champoluc a.s.d. e con il progetto Yogamonterosa.
La sua formazione inizia nel 2000 seguendo gli insegnamenti di Maria Paola Grilli. Il suo percorso la porta ad approfondire il metodo Iyengar in India presso l’Iyengar Yoga Institute, Poona (2008) e a Rishikesh con Swami Rudra Dev,(2009-2010). Nel 2009 si diploma come insegnante (accreditata Yoga Alliance) con Alexandra Van Oosterum, Milano. Dal 2011 frequenta il Kripalu Center Yoga, Massachussets, per proseguire nei suoi studi. Da sempre affascinata dalla filosofia buddista, integra la pratica dello yoga con la meditazione buddhista di matrice tibetana.
Nelle sue lezioni cerca di essere una guida amorevole per chi partecipa, sempre in ascolto, per ispirare e aprire la porta al grande potenziale insito in ogni singolo individuo.

Trekking Yoga

Camminate storico-naturalistiche rigeneranti e adatte a tutti, con pratiche di yoga inserite nella camminata in montagna per migliorarne la qualità e la tecnica, ed aumentarne gli innumerevoli benefici.

Marzia Mosca

Dal 1982 pratica la Meditazione Zen e il KIUDO (tiro con l'Arco Zen), appresi dall'anziano Maestro giapponese Shihan.
Nell'estate 1999 a Champoluc avviene l'incontro con il Maestro di Yoga Amadio Bianchi(Swami Suryananda, Presidente del Movimento Mondiale per lo Yoga e l'Ayurveda, della European Yoga Federation, vicepresidente dell'International Yoga Confederation di New Delhi), che porterà alla "scoperta" dello Yoga, ed in particolare del Raia Yoga o Yoga Classico, realizzando come lo Yoga da lui proposto sia una disciplina completa, molto pratica, aperta e benefica, ed anche un'ottima base per qualsiasi attività sportiva, ma soprattutto un grande e concreto aiuto a "vivere meglio": infatti con una pratica regolare si possono ottenere notevoli miglioramenti psico-fisici che permettono di raggiungere un maggiore equilibrio e di poter vivere in migliore armonia con se stessi e l'ambiente che ci circonda.
Dal 2004 insegna yoga, unendola alle competenze di Guida Escursionistica e Naturalistica, per entrare in maggiore sintonia con la Natura grande ed insuperabile Maestra e Palestra in tutte le Stagioni.
Collabora al Progetto Yogamonterosa per promuovere lo yoga tra le montagne che le sono così famigliari.

Kundalini Yoga

Il Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bahjan è una forma di yoga che può essere praticata da chiunque. E' una pratica ideale per persone con una vita molto occupata perchè offre riscontri immediati e positivi. La maggior parte degli esercizi non richiede che da 1 a 3 minuti di pratica seguiti da un momento di rilassamento. Il Kundalini Yoga è così efficace perchè combina posture semplici atte a rinforzare il corpo, con meditazioni e respirazioni studiate per rinforzare il sistema nervoso, stimolare il sistema ghiandolare, concentrare la mente e allo stesso tempo produrre uno stato di rilassamento. Aiuta a tenere mente e corpo in esercizio in modo che possano essere forti e flessibili per poter reggere le sfide quotidiane così dense di tensione e cambiamenti

Betta Frera

Imprenditrice di una storica azienda famigliare piccola ma supermondializzata di Courmayeur che si occupa di attrezzature per alpinisti. Prima di scoprire la montagna si è occupata di moda/pubblicità lavorando con le migliori agenzie e i migliori fotografi del mondo. Ha vissuto per anni tra Milano e New York. Poi ha incontrato l’amore e il Monte Bianco. Da 30 anni vive a Courmayeur, con il suo compagno e due figli. Pratica meditazione da 40 anni, ha studiato con diversi maestri. Da 15 anni pratica Kundalini Yoga, secondo gli insegnamenti di Yogi Bahjan. Da 10 anni E’ insegnante certificata IKYTA International di primo e secondo livello. Presenterà semplici tecniche per raggiungere benessere e chiarezza mentale anche nei momenti più difficili.

Centered Yoga [metodo Dona Hollemann]

Il Centered Yoga, metodo concepito da Dona Hollemann, nasce dalla sintesi delle molteplici esperienze che hanno caratterizzato la sua ricerca.

Il sistema ruota attorno ad otto principi vitali, trasversali ad ogni stile di yoga, frutto del lavoro di una vita e di intuizioni autentiche.

In essi si può riconoscere l’impronta lasciata dagli insegnamenti ricevuti da Iyengar e Krishnamurti, dalla profonda amicizia con Vanda Scaravelli e dallo studio dei lavori di Mabel Todd e Castaneda. Il lavoro proposto parte dal corpo, e dalla sua riorganizzazione intorno al centro fisico ed energetico del praticante, in sinergia con l’esperienza armonizzante del respiro. Il Centered Yoga accompagna gradualmente ad affrontare le posizioni dello yoga, senza mai imporle, aiutando a cogliere gli elementi strutturali di radicamento, centratura, allungamento e respiro, esplorando, pratica dopo pratica, l’equilibrio dinamico delle forze di integrazione tra corpo e mente, fino a far sì che il praticante si lasci guidare nel processo yogico dall’atteggiamento meditativo e dal proprio intento.

Roberto Vitale

Appassionato di sci alpinismo, e discipline di endurance in natura, sperimento per anni tecniche di allenamento mentale, basate sullo studio dell’attenzione e l’osservazione del respiro, per migliorare la mia resilienza e scoprire le interazioni tra corpo e mente.

Questo percorso mi accompagna in territori sconosciuti, che decido di esplorare con lo Yoga. Nel 2010, dopo alcuni anni di ricerca ed esperienze diverse, incontro Gian Renato Marchisio, che mi introduce al Centered Yoga di Dona Hollemann. Nelle sue lezioni, e nei seminari di approfondimento, trovo finalmente ciò che stavo cercando da tempo: una pratica fatta non solo di asana, ma intrisa di stimoli diversi che diventano la chiave per una ricerca continua. Con la sua costante guida e supervisione inizio a guidare le mie prime classi nel 2012. Sempre nel 2012, per scoprire l’origine dei principi vitali del Centered Yoga, inizio il percorso di formazione triennale per insegnanti con Dona Holleman, durante il quale non solo la mia pratica, ma lo stesso mio approccio verso lo Yoga, cambia e matura. Gli orizzonti si espandono grazie alle notevoli e molteplici esperienze che Dona Holleman ha sintetizzato nel suo metodo.

Nel 2015 ottengo la sua autorizzazione ad insegnare il metodo e, immediatamente, comincio un nuovo ciclo formativo per continuare la mia ricerca.

Conferenze del Sistema di Vita Naturale di Michelangelo Chiecchi

Michelangelo Chiecchi ha iniziato in Canada nel 1971 il suo viaggio nella "salute naturale” grazie agli insegnamenti della dr.ssa Sidlauskas, psicologa di fama mondiale, fondatrice della scuola per bambini con difficoltà di apprendimento. Ha proseguito con molti anni di studi e ricerche nel Nord America e in Europa con i più famosi insegnanti di quel periodo, pionieri di quel grande movimento di ricerca e rinnovamento conosciuto come "Natural Healing": Robert St John (metamorfosi e terapia prenatale), Les Brown (studi sulle nuove energie), dott. Bernard Jensen, A. Mullard (iridologia), Danny Johnson (iridologia emozionale), J. Marshall (bioenergia e nutrizione), R. Williamson (neurolinguistica and chinesiologia emozionale), Arthur Lincoln Pauls.

Dal 1982 fu invitato dal Canadian College of Natural Healing in Ottawa, all'epoca la sola Università riconosciuta a livello governativo, per insegnare Reflessologia, Massaggio Connettivale, Auricologia, Riabilitazione e Bioenergetica. Nel 1985 consegue il certificato di Colon Therapist (C.C.T.) presso la Nutripathic Health Outreach Incorporated di Gerard Smith.

Queste esperienze, unite a suoi studi umanistici, alla sua profonda conoscenza del corpo umano e alle sue ricerche nel campo delle antiche filosofie orientali sulla salute, sono fondamentali per l'elaborazione del suo personalissimo programma filosofico e pratico al quale ha dato il nome di "Sistema di Vita Naturale".

Grande Reflessologo e Iridologo, Competente nell'arte del Massaggio, Conosciuto Chinesiologo, Maestro di Arti Marziali, Esperto Conoscitore di Pratiche Naturali, non ama i titoli, preferisce definirsi un “Insegnante di Vita Naturale”.

Insegna e condivide il Sistema di Vita Naturale in Italia e all'estero attraverso seminari e conferenze.

INTESTINO, SISTEMA NERVOSO E IMMUNITARIO: EQUILIBRIO O STRESS

La principale funzione del sistema immunitario è quella di riconoscere ciò che ci appartiene e ciò che ci è estraneo.
L’intestino è in costante rapporto con l'ambiente esterno, è quindi lo scudo immunitario più importante del nostro corpo.
Se l’intestino non funziona in modo efficace, c’è carenza anche a livello di capacità di difesa. 
È anche chiamato secondo cervello proprio per il suo collegamento a doppia via con il sistema nervoso.
La comunicazione tra questi tre sistemi è alla base del nostro benessere e svolge un ruolo fondamentale nella gestione dello stress: presupposto fondamentale per sostenere un percorso spirituale.

FEGATO E FEMMINILITA’

La femminilità rappresenta l'energia della Vita, della Madre Terra, il potere di trasformazione e creazione.
La sua energia si manifesta attraverso degli aspetti tipici: Creatività, Intuizione, Istinto, Ricettività, Accoglienza, Sensibilità, Empatia, Fusione, Amore.
Quando il Fegato è squilibrato questi aspetti non possono emergere. L'energia generata da questo organo viene messa al servizio di controllo e potere, aspetti dalle caratteristiche maschili che entrano in conflitto con l'energia del femminile.

Yoga e Osteopatia

Alexandra Van Oosterum e Chiara Cornacchia

Dopo un'introduzione anatomica e un breve accenno alla funzione del pavimento pelvico a cura di Chiara Cornacchia, un'esperienza pratica sull'importanza di questa zona troppo spesso dimenticata con Alexandra Van Oosterum.
Partendo dalla conoscenza della base del nostro corpo ci inoltreremo nei bandha costruendo la nostra postura.

Chiara Cornacchia, osteopata, insegnante yoga 200 ore, insegnante di anatomia nel corso formazione insegnanti yoga dell'Associazione Soloyoga di Milano

Alexandra Van Oosterum

Nata e cresciuta ad Amsterdam, si è trasferita in Italia dal 1965 e qui insegna yoga dal 1986. Si è diplomata con Carlo Patrian nel 1986 e con Bob Smith nel 2001. Il suo percorso è costellato di viaggi e esperienze formative all’estero: a Rishikesh, presso Sivananda Ashram nel 1986 e 1989 e presso Kaivalyadhama Institute di Lonavla e Santa Cruz di Bombay nel 2000. Diploma dell’ITM di Chiang Mai come insegnante thai massage nuad bo rarn nel 2005. Nel giugno 2006 ha seguito il corso di tai chi chuan “the essential posterus” di Keith Arthur Good a Chiang Mai in Thailandia. Dal 2002 guida la scuola insegnanti yoga Soloyoga di San Giuliano Milanese. Socia YANI (n. 329), e E-RYT 500 Yoga Alliance, promuove con grande passione e professionalità la diffusione dello yoga nel rispetto della tradizione e nell’apertura a futuri sviluppi.

Tree Chi

Tania Haberland e Fabrizio delle Piane

Tree-Chi è un’esperienza legata all’energia della Terra, che connette l’energia dell’individuo e quella degli alberi attraverso il respiro, il movimento, la meditazione, il gioco e la creatività.
Questo percorso di movimento in natura si conclude con una tecnica di meditazione chiamata “Lucid Meditation”, in cui suoni, odori, poesia e il tocco guidano i partecipanti in un profondo stato di rilassamento.

Fabrizio Dalle Piane e Tania Haberland vi guideranno in questa pratica, che hanno ideato e porta con sé l’energia dell’oceano e delle Isole Mauritius, dove vivono e lavorano dal 2016. Propongono ritiri, workshop e sessioni individuali nelle strutture turistiche, nel loro studio e in natura. La loro associazione “CreatiVita”, nata nel 2011, combina i 25 anni di lavoro e insegnamento di Fabrizio nel settore delle arti marziali, fitness e salute con gli studi, creazioni e lavoro di Tania negli ambiti della letteratura, arte, servizi sociali e crescita personale. Ha fornito vari programmi e servizi indirizzati al benessere, crescita personale, educazione e creatività ad una vasta gamma di clienti privati: adulti, adolescenti e bambini così come scuole e centri culturali.

Fabrizio Dalle Piane

Dalle arti marziali alle arti per la salute. Campione Europeo di Karate 1984 e co-autore di 2 libri sul bodywork, è un insegnante e coach che usa pratiche mente-corpo olistiche come strumenti. https://www.facebook.com/creativitamauritius/

Tania Haberland

Dalla poesia all'arte del benessere autrice di Hyphen, vincitore del Premio Ingrid Jonker, è un artista, insegnante e coach che usa pratiche linguistiche e creative corpo-mente come strumenti. https://www.facebook.com/taniahaberland/

Yoga Qigong Fusion Flow

Joo Teoh

Joo Chye Teoh è il fondatore di Five Phase Yoga Space www.fivephase.space, un centro dedito alla cura dei malesseri portati dalla vita moderna. E' un agopuntore e insegnante di yoga e lavora nel Regno Unito. Joo insegna yoga dal 2007 e sontinua a studiare seguendo i suoi maestri Cameron Tukapua, Matthew Raymond Cohen, Judith Hanson Lasater e Max Strom. Le sue pratiche integrano sequenze yoga con il qi gong, permettendo ai praticanti di beneficiare dell'allineamento anatomico e della consapevolezza delle energie sottili. Joo sottolinea l'importanza del movimento consapevole coordinato con la respirazione. Crede che lo yoga sia una via efficace per entrare in contatto con il corpo e con la mente: la pratica regolare aiuta a liberare la mente e il corpo dai malesseri a cui siamo ormai abituati. Nato in Malesia, Joo ha passato gli ultimi 40 anni vivendo, lavorando e studiando tra Pechino, Shanghai, New York e Londra. Ha finalmente trovato dimora a Sandrige, un piccolo villaggio nei pressi di St.Albans, con suo marito e i loro due cani.

WORKSHOP 150min: “In movimento con gli elementi”

Secondo la medicina cinese, i cinque elementi naturali sono il legno, il fuoco, la terra, il metallo e l’acqua. Il modo in cui questi elementi lavorano in natura viene rispecchiato all’interno del funzionamento del nostro corpo: gli organi e i meridiani corrispondono appunto a questi elementi. Ognuno di questi cinque elementi ha delle caratteristiche corrispondenti, emozioni, colori, odori e qualità energetiche. Durante questo workshop esploreremo ogni elemento e praticheremo delle sequenze che derivano dal qigong e dallo yoga per incorporare le qualità degli elementi stessi. E’ una pratica divertente, che propone riscaldamento e allungamento, includendo meditazione, canti, qigong, sequenze di vinyasa, asana di equilibrio, pranayama, yin yoga e restorative yoga.

PRATICA 75min: “Yoga e qigong fusion flow”

Una pratica mista di yoga e qigong lavora sull’allineamento per irrobustire il nostro sistema e portare integrità strutturale. Il qiogng lavora attraverso schemi energetici circolari e a spirale per incentivare il flusso ed eliminare la stagnazione delle energie. Durante questa pratica esploreremo i principi, le forme e i movimenti derivanti dalle ricchissime tradizioni del qigong e dello yoga. Le sequenze saranno proprio fusioni di asana e forme di qigong che andranno a creare riscaldamento e rafforzamento aprendo il cuore e stimolando tutti i meridiani che attraversano il nostro corpo.

Acroyoga e Yoga con i tessuti aeri

Chiara Costa e Joseph Tardanico

NOTA: Occorre essere vestiti con abiti comodi aderenti senza zip o velcro, no anelli, bracialetti, collane ed orecchini pendenti o grossi.

Breve riscaldamento
Salite sul tessuto e figure statiche
Invesioni da terra
Salite e figure dal nodo
Lavoro di coppia sui tessuti
Rilassamento

Facial Yoga

Yukiko Tanno

Un metodo efficace per essere più attraenti esprimendo se stessi

Lo Yoga facciale è lo yoga che allena i muscoli facciali facendo emergere la tua bellezza naturale e donandoti un apsetto più snao e sicuro, senza ricorrere alla chirurgia estetica.

Dal punto di vista corporeo migliora e previene cedimenti della pelle, edemi, grigiore del viso e rughe, favorendo una pelle levigata e uno sguardo disteso.

I suoi effetti sulla mente e sul cuore sono una maggior accettazione di se stessi, autostima, autocontrollo e apertura del cuore.

Yukiko Tanno È un’insegnante di yoga preparata da Fumiko Takatsu, pioniere del Face Yoga Method.

È stata preparata per l’insegnamento delle discipline Raja yoga e Power yoga dal famoso maestro yogi Akira Watamoto e in particolare ha adattato per i suoi studenti una versione un po’ più dinamica del Raja yoga chiamata Relax yoga, caratterizzata da movimenti lenti e respirazioni.

È un’insegnante certificata di Bliss Baby Yoga, l’associazione yoga australiana specializzata nello yoga pre/post natale.

Negli ultimi 4 anni a Tokyo in Giappone ha tenuto lezioni di Yoga facciale, Relax Yoga e Power Yoga, in lezioni di gruppo e private, recentemente anche tramite video conferenza con internet.

Ha ottenuto il terzo livello di Reiki.

Ha imparato il massaggio di riflessologia plantare di primo livello presso l’Associazione Culturale Al Chine

Yoga Bimbi

Lorena Pajalunga e Barbara Frandino

In collaborazione con AIYB "Associazione Italiana Yoga per Bambini" www.aiyb.it.

Yoga in Falesia

Chiara Costa e Joseph Tardanico

NOTA: Occorre essere provvisti di tappetino yoga- lavoro in gruppi di due-tre persone, attività consigliata anche per coppie genitore figlio.

Esercizi di propriocezione e riscaldamento in coppia
Peso, equilibrio e fiducia nel partner
Entrata ed uscita dalle prime asana: trave, trono, taddasana, sedia e relative transizioni

Chiara Costa

Detta “Buh”, ha come motto "Muoversi è comunicare, comunicare è vivere" e da quando ha scoperto i tessuti aerei è nata la sua passione per il "verticale".

Dai primi voli si è evoluta attraverso varie esperienze con la danza verticale, la pole dance, l’arrampicata.
Alla ricerca del movimento in aria ha affiancato l’esplorazione del mondo in sospensione con il nuoto e la scoperta della subacquea.

Senza trascurare la dimensione orizzontale, ha trovato il suo spazio nella pratica delle arti marziali cinesi e del wushu come arte da spettacolo, dello yoga e del ballo da sala.
Nel corso del 2015-16 ha portato la pratica dei tessuti aerei outdoor legandola strettamente all'amore per l'arrampicata e lo yoga, e le varie dimensioni si sono riunite nella scoperta dell'acroyoga.

Nel dar forma a tutte queste passioni ha frequentato nell'estate 2016 i corsi di formazione insegnanti di yoga RYT200 e acroyoga frequentando i corsi intensivi svolti da Samadhi S.s.d.r.l. yoga e meditazione (Firenze).
Ha poi unito lo yoga ai tessuti aerei con la formazione insegnanti AntiGravity Yoga by C. Harrison nel gennaio 2017.
Dal 2016 insegna tessuti aerei presso la palestra di arrampicata "Climber 2000 ASD" a genova e dal 2017 insegno yoga presso "Il Centro pilates&benessere" e yoga/acroyoga presso il "CUS- Centro Universitario Sportivo di Genova".

Joseph Tardanico

Nato a Boston nel 1972, Josesph “Jojo” in arte e amicizia, si descrive con queste tre parole: velocità, immediatezza, fisicità.

Trasferitosi a Genova ancora bambino, appena quindicenne si appassiona al mondo delle macchine da corsa a cui si avvicina sia come meccanico, sia come pilota. Prima dei trent'anni esplora terra ed acqua come dimensioni in cui esprimere il desiderio per la velocità, dedicandosi anche al motocross alla subacquea, ai motoscafi da corsa ed alla pesca al traino o palamito.
Con la scoperta di arrampicata, alpinismo e scalata su cascate di ghiaccio si apre un mondo verticale che diventa amore e scelta di vita. La Montagna insegna.

Dal 2015 l’incontro con Chiara porta a un sodalizio con l'aria, tra cadute ed evoluzioni che li ha portati alla pratica yogica e all'acroyoga.
Dal 2017 Jo è diventato aiuto istruttore di arrampicata presso la palestra di arrampicata "Climber 2000 ASD" a Genova.

Bagno Armonico con Campane Tibetane, Gong e Strumenti Rituali

Laura Lorenzini e Ermanno Di Costanzo

Esperienza di condivisione di suoni, utilizzando vari strumenti, le cui vibrazioni, attraverso la risonanza, riportano le cellule disarmoniche del vostro corpo alla loro frequenza naturale.

Laura Lorenzini ed Ermanno Di Costanzo, creatori dell’Associazione “La Tela della Vita”, compagni anche nella vita, da anni sono impegnati ad accompagnare le persone lungo il loro cammino, mettendo a disposizione la conoscenza e l’esperienza diretta delle Vibrazioni Sonore, dell’Ayurveda, del Thay Massage, del Touch for health e della Riflessologia Plantare per armonizzare corpo, mente e anima

Entrambi con una formazione in Scienze Infermieristiche, hanno fatto tesoro delle esperienze fatte con la medicina allopatica, per potersi mettere al servizio delle persone contemplando una visione olistica della vita, cercando di essere il più possibile connessi con la natura, rispettando ciò che l’essere umano è realmente, coltivando l’evoluzione personale, l’amore, la compassione.

Professionisti scrupolosi e capaci, conoscitori del mondo, grazie alle esperienze di viaggio presso culture distanti, che hanno dato loro l’opportunità di capire che tutti noi siamo collegati e che tutto ciò che si crea è al servizio dell’umanità.

Durante il festival sarà possible avere trattamenti individuali o di coppia (attività extra rispetto al biglietto di partecipazione a Yogamonterosafestival)

MASSAGGIO SONORO INDIVIDUALE

Il Massaggio Sonoro è un prezioso momento di unione con le vostre vibrazioni vitali è modulato sulle sonorità del bagno armonico, integrato con i principi della scienza Ayurveda, della Riflessologia Plantare e della Medicina Cinese, utilizzando le vibrazioni prodotte dalle campane tibetane, gong e altri strumenti rituali creando un momento di profondo contatto con le vostre sonorità più intime ascoltando ciò che vi canta dentro

MASSAGGIO SONORO DI COPPIA

Il Massaggio Sonoro di coppia da noi ideato, eseguito con strumenti rituali, arricchito e integrato con tecniche di Riflessologia Plantare offre contemporaneamente alla coppia un riequilibrio delle proprie energie, un ascolto della propria frequenza e di quella del partener, con conseguente armonizzazione delle rispettive frequenze vibratorie e un prezioso momento di unione profonda.

Odaka Yoga - Liquify your Limits

Odaka Yoga rappresenta un’idea innovativa ed originale del mondo yoga nel rispetto profondo della sua tradizione millenaria. Un approccio ad ampio raggio che incarna il fluire della vita con consapevolezza, gioia e forza interiore.

Le lezioni di Odaka Yoga sono effettuate con uno stile “liquido”, attraverso l’incontro del fluire dell’energia interiore che deriva dalla pratica delle arti marziali con lo spirito Zen della pace mentale. La pratica diventa un movimento senza soluzione di continuità, come quello delle onde del mare, un processo senza interruzione fra una posizione e l’altra. Odaka è una unione che mira a sciogliere tensioni fisiche, mentali ed emotive. Odaka dà la possibilità di superare le proprie barriere fisiche e mentali, in quanto la flessibilità emotiva che offre permette a chi lo pratica di aprirsi a nuove possibilità fisiche e di pensiero.

Quando la trasformazione avviene, i limiti, le usuali abitudini di movimento, e pensieri si sciolgono e creano spazio per un nuovo equilibrio e forza interiore. La forza può essere definita come la capacità di comportarsi, trovare equilibrio ed adattarsi alle circostanze: questo è un regalo prezioso che si trova in Odaka Yoga e che deriva dalla pratica delle arti marziali. Diventare un guerriero dello yoga significa di acquisire la capacità di adattamento, essere flessibili e completamente integrati: un essere completamente fluido e trasformato sia nella mente che nel corpo. Quando ci si muove nel “flow” di Odaka, i muscoli si attivano in un movimento nuovo che li rinforza e, a sua volta, crea movimento nella mente. Se il tessuto connettivo è teso, i muscoli non hanno più la possibilità di muoversi liberamente perché tutto il corpo si irrigidisce, e con esso anche la mente. Noi esseri umani, iniziamo la vita in un ambiente fluido come scritto nel Rig Veda 10.125: “Le mie origini sono nell’acqua, nell’oceano” e con Odaka Yoga questo continua per tutta la vita.

Sara Ravagnan

Nata a Milano, italiana, di origine Croata, contemporaneamente allo studio di Giurisprudenza decide di seguire le sue passioni per la danza e per l’approccio olistico verso la persona e la sua salute. Frequenta corsi di naturopatia, di psicologia e di approccio psicorporeo ai disagi psichici. Studia con grandi maestri della danza e dello Yoga. Dopo alcuni anni durante i quali si è dedicata alla propria famiglia, decide di riprendere in mano le sue passioni in modo formativo. Approda così allo studio della Danzaterapia metodo Fux con grandi maestri e direttamente con la stessa Maria Fux, madre del metodo. Dopo anni di pratica yoga presso rinomati centri tra i quali Centro Studi Yoga di Ferruccio Ascari, Parsifal Yoga (ex sede a Milano), Centro Integral Yoga Shanti, decide di partecipare al Teacher Training RYT200 metodo Odaka Yoga® con i fondatori stessi, Sensei Roberto Milletti e Francesca Cassia. Consegue così la certificazione RYT200 riconosciuta YogaAlliance e dall’ASI, affiliata CONI. Da sempre aggiorna le proprie proposte frequentando seminari e corsi intensivi in Italia e all’estero, principalmente in Svizzera e in Francia. Ha conseguito la certificazione RYT500 metodo Odaka Yoga®, specializzandosi in “Art of Adjustement”, “Advanced Pranayama”, “Art of theaching” e “The Ultimate Warrior”.

Formatrice insegnanti in GiocaYogaOdaka, il corso di 100 ore per diventare insegnanti yoga bimbi, dopo aver seguito classi di bambini dai 3 ai 12 anni per oltre 10 anni in ambito pscopedagogico, danzatearapeutico e yogico. Si è specializzata anche in Yoga Prental per le future mamme, yoga per mamma e neonato in fascia ergonomica e yoga mamma e neonato entro i 12 mesi

Cena Vegana

La chef Paola Voulaz usa sapientemente prodotti del territorio, di cui è grande conoscitrice, e materie prime di ottima qualità per creare piatti ricchi di gusto e vegani.

La sua è una cucina vegana dal carattere speciale, perché fondato sulla conoscenza degli effetti energetici dei cibi sul nostro organismo. Dunque una cena che sarà un’iniezione di energia oltre che una delizia per il palato.

Paola Voulaz e Nica Di Piertantonio vi accolgono durante il resto dell’anno nel loro ristorante, all’Hotel La Torretta di Challand St Anselme, dove propongono piatti del territorio e cucina vegana secondo il Sistema di Vita Naturale ideato da Michelangelo Chiecchi.

La cena si svolgerà al Monterosaterme, che per una sera si trasformerà nel ristorantino vegan dei sogni!

Su prenotazione al 349-2234599 entro mercoledì 5 luglio.

Costo 15 €

Concerto di translational music con Emiliano Toso

Emiliano Toso è un musicista compositore e biologo cellulare molto vicino alle nuove prospettive di salute offerte dagli studi di epigenetica; la parola è complessa ma il concetto è semplice: l’epigenetica è la scienza che studia come ciò in cui crediamo crea ciò che siamo.

Translational Music è una sua creazione, che nasce dall’integrazione di tutti gli elementi che hanno aiutato il suo percorso di crescita: la scienza in primo luogo (biologo molecolare), e poi la ricerca sulla spiritualità attraverso l’esplorazione di campi e tecniche come Reiki, cristalli e sciamanesimo.

Translational Music si può rappresentare con un mare di cellule sotto un cielo di musica. È registrata ad una accordatura a 432 Hertz, per creare frequenze e armonici che risuonano con le nostre cellule e con le strutture del nostro corpo, con il mondo intorno a noi e con l’universo.

Le sue composizioni al pianoforte traducono vibrazioni universali favorendo il benessere fisico, emozionale e spirituale, il rilassamento, la meditazione, il sonno, la creatività, l’espressione di emozioni profonde.
 Questa musica è utilizzata in centri yoga, centri olistici e scuole, da scrittori e artisti per espandere la creatività e la concentrazione, da medici e dentisti per diminuire il dolore e lo stress nei pazienti.

Entrata libera.

Falò, Cena con prodotti locali, musica dal vivo alla falesia di Extrapieraz

Un falò magico, le rocce della falesia e il torrente che scorre a poca distanza fanno di questo posto il ritrovo ideale di yogi, yogini e simpatizzanti. Perché yoga è anche stare insieme e condividere momenti di gioia e allegria.

Cena con I prodotti locali preparata dai volontari del Monterosa Climb Fest e poi musica dal vivo e DJ set.

Costo: da 10 €

COMPRA IL TUO BIGLIETTO

REGOLAMENTO

La partecipazione a tutte le attività è a discrezione del singolo, che sceglierà quella più adatta alle sue capacità e condizioni psico-fisiche del momento.

L’acquisto del biglietto è nominativo e non rimborsabile, valido dal 7 al 9 luglio.

Il codice biglietto dà la possibilità di ottenere uno sconto sul pernottamento presso le strutture aderenti.

E’ prevista la possibilità di cedere a terzi il proprio biglietto per tutta la durata del festival, previa comunicazione scritta agli Organizzatori.

E’ possibile affittare il tappetino yoga, al costo di 5 € al dì, su prenotazione (disponibilità limitata).

Si consiglia abbigliamento comodo (tuta da ginnastica o leggings e maglietta, calze ed una felpa o un gilet per le fasi di rilassamento)

PARTNERS

Gli Hotel Partner di Yog@Monterosa Festival garantiscono piatti vegetariani in affiancamento al menu proposto

La Torretta

Challand St. Anselme,
Frazione Maé 8
www.latorrettahotel.com

20% sconto da listino

+39 0125 965218
info@latorrettahotel.com

Hotel Monte Cervino

Rue Chemin De Soussun F.
Fraz. Frachey
www.montecervinohotel.com

60€ PP mezza pensione
camera doppia
45€ PP B&B camera doppia
supplemento singola +20%

+39 0125 307134
info@montecervinohotel.com

Residence Le Chalet

Route Emilio Chanoux, 39
Antagnod
www.residencelechalet.com

10% sconto da listino

+39 0125 304024​
info@residencelechalet.com

RTA Monterosa

Via Periasc Laval 7
Fraz. Periasc, Ayas
www.rtamonterosa.com

30€ PP a notte
minimo 2 notti

+39 0125 305735
info@rtamonterosa.com

Hotel Villa Annamaria

Rue Croues 5
Champoluc
www.hotelvillaannamaria.com

50€ PP mezza pensione
camera doppia

+39 0125 307128
hotelannamaria@tiscali.it

Le Rascard 1721

Loc. Frantze
Champoluc
www.frantze.it

58€ PP camera standard
68€ PP camera superior
mezza pensione, camera doppia

+39 0125 941065
info@frantze.it

Hotel Bellevue

Route Ramey 16A
Ayas, Champoluc
www.hotelbellevuechampoluc.com

58€ PP mezza pensione
camera doppia

+39 0125 308710
info@hotelcastor.eu

Albergo Nord

Rue Trois Villages, 98
Brusson
www.albergonord.it

55€ PP mezza pensione
camera doppia
Bimbi: 0-2 gratis; 2-7 -50%; 7-12 -30%

+39 0125 308710
info@albergonord.it

Le Soleil

Challand St. Anselme
www.hotellesoleil.net

45€ PP mezza pensione

+39 0125 965204
info@hotellesoleil.net

Hotel Petit Tournalin

Route Ramey 2
Ayas, Champoluc
www.hotelpetittournalin.it

55€ PP mezza pensione
camera doppia

+39 0125 307530
info@hotelpetittournalin.it

Rifugio Vieux Crest

Fraz. Crest
Ayas
www.refugevieuxcrest.com

45€ PP mezza pensione

+39 0125 307983
info@refugevieuxcrest.com

Hotel Castor

Route Ramey, 2
Champoluc
www.hotelcastor.eu

60€ PP mezza pensione
camera doppia
pranzo leggero 12€
cena [2 courses] 20€

+39 0125 307117
info@hotelcastor.eu

SPONSORS